Post in evidenza

Solo il meglio per i nostri bambini

October 12, 2017

 

Tra mille proposte commerciali è sempre più difficile acquistare prodotti “sicuri” per i nostri bambini. Né la pubblicità né il passaparola possono essere garanzia di sicurezza, ma allora come orientarsi? Semplice: informandoci.

Un punto fondamentale è quello di porre attenzione a tutto ciò con cui viene a contatto il bambino, quindi oltre ad una corretta alimentazione, bisogna fare attenzione alla cosmesi utilizzata, ai detersivi, all’abbigliamento, agli accessori e a tanto tanto altro. Alla luce di ciò diventa indispensabile imparare a leggere le etichette e gli INCI (indice degli ingredienti).

Sembra evidente che un consumo di alimenti freschi biologici sia la scelta più appropriata, evitando cibi con conservanti, aromi chimici, coloranti e altri tipi di additivi chimici e preferendo quelli con una lista semplice e breve. Anche per quanto riguarda la cosmesi è meglio acquistare solo prodotti con certificazione biologica, evitando così che il prodotto contenga paraffina liquida, parabeni, fenossietanolo, PEG, ftalati, petrolati ecc. Per i detersivi, invece, andrebbero evitati quelli che lasciano residui tossici, preferendo quelli con tensioattivi di origine vegetale.

Ma visto che tra non molto sarà Natale, pensiamo sia opportuno porre attenzione sui tanto desiderati giocattoli.

Sceglierli in modo accurato è fondamentale. Anche multinazionali come la Mattel sono state costrette diverse volte a ritirare dal mercato i propri prodotti perché contenenti vernici al piombo.

Senza parlare di milioni di giocattoli cinesi destinati ai bambini in varie località italiane contenenti ftalati (composti chimici tossici per i bambini).

I giocattoli non devono nuocere né ai bambini, né ai lavoratori, e né all’ambiente. Ma l’ecosostenibilità applicata ai giochi è possibile in Italia? La risposta è sì. Esistono diverse aziende che si occupano del settore della produzione di giocattoli ponendo massima attenzione alla qualità dei materiali e alla loro provenienza.

Per fortuna esistono negozi affidabili in cui è possibile trovare giochi realizzati con materiali naturali o riciclati, sicuri e privi di qualsiasi componente potenzialmente tossico.

Il legno, ad esempio, è per le sue specifiche caratteristiche il miglior materiale per giocattoli (da accertarsi che sia legno proveniente da culture soggette a rimboschimento).

Quindi meglio pochi giochi, ma di qualità!

D’ora in avanti, prima di comprare un prodotto o un giocattolo per i nostri bambini… pensiamoci. Natale non è poi così lontano.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

September 27, 2018

June 26, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Name of Site. Proudly created with Wix.com